Sorbillo – Lievito Madre (via Partenope)

Ultimamente qualcuno mi ha evidenziato una eccessiva uniformità di giudizi e la mancanza di esperienze negative in merito ai ristoranti partenopei, perciò mi è stato consigliato di includere , nel mio blog, anche qualche bocciatura.

Detto fatto, colgo la palla al balzo per raccontarvi la deludente esperienza avuta  in una delle ultime occasioni…

Due settimane fa ci è capitato di stare a casa di amici in prossimità di via Partenope e tra una chiacchiera e un gioco da tavola è arrivata l’ora della cena… tra una proposta e l’altra, si è deciso di optare per la pizza.
“Andiamola a prendere che sennò mentre chiamiamo per ordinarle prima che arrivano si fanno le undici.”

Detto fatto, non essendoci stata ancora l’occasione di sperimentare la pizza di Sorbillo sul lungomare dalla sua apertura, nell’estate scorsa, abbiamo pensato di sfruttare quella a disposizione in quel momento.

Ci rivolgiamo alla cassiera, veramente molto gentile, che ci fornisce il menu per decidere con calma le pizze da ordinare, e ci mette a disposizione uno dei tavolini all’esterno (non utilizzati per via del freddo) per annotarle.
Il menù delle pizze non si distingue molto per varietà, il numero è limitato a sette varianti, se non erro, e sono suppergiù le classiche.

Prese le ordinazioni di pizze e fritture, riferisco le ordinazioni e la signora gentile ci fornisce il conto : in otto persone il conto totale è di 80 euro. D’asporto!

Praticamente quello che un cliente pagherebbe per mangiare una pizza al tavolo nel Sorbillo di via dei Tribunali.

Andando nel dettaglio, la cosa che più colpisce, però, non è tanto il prezzo delle pizze,  ognuna 5€… quanto quello delle fritture: per 1 crocchè e 1 arancino 5€ !!!!
Veramente troppo caro.

Ma la delusione veramente più grande per chi, come me, rimane un estimatore della pizza di Sorbillo, è stata proprio la qualità della pizza proposta in questa “filiale”… veramente una pizza discreta e niente più, ad ignorarne la provenienza avrei potuto scambiarla per una qualsiasi altra pizza d’asporto, leggermente gommosa, di una comunissima pizzeria di Napoli.

Ci sono pizze che riescono a spiccare per bontà pure da fredde… e, mi duole dirlo, non è il caso di questa pizza.

Non ne vale la pena.

Annunci

4 thoughts on “Sorbillo – Lievito Madre (via Partenope)

  1. Va pure detto che arancino e crocchè pesavano 5 chili l’uno XD
    Per il resto son d’accordi, pizza cattiva è impossibile mangiarne a napoli, ma questa era davvero molto ordinaria

    • Hai ragione sulle fritture, però in questo caso ci è arrivato prima il conto delle fritture e inevitabilmente ci ha un pò sconcertati tutti, poi vero che le dimensioni erano notevoli e avremmo fatto meglio a prenderci solo un pezzo!

  2. figurati invece per me è una delle migliori (e giuro no mi paga per dirlo!) poi abbiamo mangiato degli arancini che sembravano fatti in casa completamente diversi dal dozzinale che gira.. insomma per me è diventata la pizzeria migliore.. anche se certo non la più economica!
    PS: complimenti, non sapevo tu fossi (anche!) blogger! 🙂

    • Su Sorbillo non so, eravamo in 8 e ci siamo trovati tutti concordi nel definirla decisamente anonima, soprattutto in considerazione del prezzo pagato… magari nella media (bassa) dei ristoranti/pizzerie del lungomare, riesce a spiccare, ma confrontate con le storiche non regge il confronto.
      Prima o poi, se avrò voglia di buttare altri soldi, proverò ad andarci a mangiare….
      Anche se dopo l’esperienza avuta con il Sorbillo dei Tribunali, credo che dovrà passare un bel pò di tempo…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...